Buon compleanno Avellino: 106 anni di storia indelebile. Non è finita…

Buon compleanno Avellino: 106 anni di storia indelebile. Non è finita…

di Michelangelo Freda, @m_freda21

Buon compleanno a tutti noi. Vivere 106 anni non è da tutti, si alternano nelle nostre menti ed in quelle dei nostri genitori, momenti di gloria e momenti nefasti. Ma la nostra caratteristica è stata quella di non crollare mai sotto i colpi inferti dagli avversari, dai tribunali sportivi o dalle pessime gestioni societarie. Inutile ricordare a tutti voi i nostri traguardi ed i nostri insuccessi, ma bisogna ricordarsi del passato per ripartire e dare il massimo. L’Avellino è quella squadra che da piccola provincia non ha mai risparmiato le grandi squadre delle metropoli italiane, creando al suo interno un sistema di passione e calore che diventava unico, un simbolo a difesa della propria città. Quando nel 1948 ci venne sottratta ingiustamente la promozione in Serie B per un gioco politico a favore del Catania, battuto nello spareggio playoff disputatosi a Milano, non ci siamo arresi, ma abbiamo lottato insieme per raggiungere la promozione e vendicarci per il torto subito. Più recentemente abbiamo vissuto uno dei momenti più tristi della nostra storia, col il fallimento del 2009 che ci vide sprofondare il Serie D, ma anche li abbiamo reagito con la rabbia che contraddistingue il popolo irpino ritornando in auge, fino al triste epilogo di quest’estate. Stiamo festeggiando 106 anni senza una denominazione, con un tira e molla per interessi personali, abbiamo una società che si trova ancora in fase di rodaggio e che deve migliorarsi sotto tanti punti di vista.

Iniziamo dal nostro compleanno per aprire gli occhi dopo anni di cecità e false illusioni. Auguri a tutti noi, auguri a chi c’è e chi ci segue dall’altro. Questa maglia e questi colori sono per il popolo irpino un simbolo di vanto, un simbolo di appartenenza che difficilmente qualcuno riuscirà ad estirparci.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy