Calcio All-In #AvellinoEntella: Ardemagni, balla coi lupi

Calcio All-In #AvellinoEntella: Ardemagni, balla coi lupi

Cavalcare l’onda. Dopo la prima vittoria in trasferta di Brescia, il leitmotiv in casa biancoverde è quello di proseguire sulla falsariga dell’entusiasmo tracciata dagli ultimi risultati

Cavalcare l’onda. Dopo la prima vittoria in trasferta di Brescia, il leitmotiv in casa biancoverde è quello di proseguire sulla falsariga dell’entusiasmo tracciata dagli ultimi risultati. Sul mercato la società non è riuscita a farlo, considerando gli arrivi sfumati di Evacuo e Crivello. Sul campo, invece, la squadra sarà chiamata a farlo sabato nel match casalingo contro l’Entella. Trovare la seconda vittoria consecutiva (la terza nelle ultime quattro) contro i liguri non pare una missione proibitiva. Gli uomini di Breda sono in piena zona playoff, ma in trasferta sono una squadra tutt’altro che formidabile alla luce dei soli sette punti conquistati nelle undici gare esterne disputate. Un punto debole sul quale l’Avellino proverà a costruire le sue fortune. Novellino dovrà fare a meno dello squalificato D’Angelo e spera di recuperare in extremis Castaldo. In ogni caso a guidare l’attacco e la missione verso i tre punti sarà Matteo Ardemagni. Il numero 33 si è proiettato al centro del mondo biancoverde grazie alla doppietta realizzata contro il Brescia. Doppietta, ma non solo. Ardemagni si è infatti preso la scena giocando una gara straordinaria sotto tutti i punti di vista, facendo letteralmente ammattire la difesa lombarda. E festeggiando al ritmo di dab dance. A Brescia, a Milano e al Partenio in allenamento. I segreti della rinascita del bomber sono due. Il primo è sicuramente Walter Novellino. L’allenatore ha dato piena fiducia ad Ardemagni e lo ha messo nelle condizioni di rendere al meglio, come già successo durante la loro esperienza a Modena. L’altro fattore determinante è stato la sosta, che ha permesso ad Ardemagni di trovare lo smalto fisico dei giorni migliori. La sua condizione atletica è straripante. Così come quella mentale. Ardemagni è carico come non mai ed è pronto a guidare i compagni nella corsa verso la salvezza. A ritmo di gol e di dab dance. E allora balla coi lupi, Ardemagni!

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy