Calcio Avellino, Claudio Mauriello: “C’è euforia ma consapevolezza di costruire un futuro importante”

Calcio Avellino, Claudio Mauriello: “C’è euforia ma consapevolezza di costruire un futuro importante”

Le parole del presidente dell’Avellino dopo la vittoria di Rieti e in vista del futuro

di Redazione Sport Avellino

Dopo la grande impresa di Rieti e l’approdo in Serie C, c’è ancora euforia e clima di festa in casa biancoverde, ma c’è già chi sta lavorando per il futuro. Stamattina infatti a Firenze la Lega Serie C, ha accolto le 9 neopromosse in Lega Pro e c’era anche la delegazione dell’Avellino Calcio, con il presidente Claudio Mauriello a rappresentare il club irpino.

Proprio Mauriello, ai microfoni di Radio Punto Nuovo, ha analizzato i temi di questo incontro a Firenze e ha parlato di futuro.

Queste le sue parole: “Le sensazioni sono quelle di una grande euforia, di felicità, di grande soddisfazione per aver rispettato una piazza così importante come Avellino. Ma deve essere un’euforia contenuta, o meglio che va subito trasformata in determinazione per fare ancora meglio, perchè siamo già al lavoro per il futuro. Abbiamo appena incontrato Ghirelli a Firenze, che ci ha accolto in questa nuova casa, nella Serie C e ci ha dato delle linee guida, nel rispettare dei canoni, delle condizioni, delle importanti fasi per non incorrere in problemi ed avere una società sana e pulita. Stiamo lavorando per soddisfare i nostri tifosi, ci sarà la certezza che ci sarà la massima concentrazione e lavoreremo per essere al livello di questa città e di questa tifoseria. Sarà una Serie C durissima, una B2, e noi ci faremo trovare pronti. In Lega stamattina abbiamo udito tutte queste linee da seguire e devo dire che siamo stati felici di sapere che tanto di questo già fa parte della nostra linea societaria. Siamo pronti a questa esperienza importante. Bari? Partita bellissima, in un Partenio che abbracceremo e ci abbraccerà di gioia con i nostri tifosi che come al solito saranno il nostro 12° uomo. Futuro? Passo dopo passo, a breve sapremo tante cose”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy