Calcio Avellino, Franco Colomba: “Avellino nel punto più basso ma si può solo risalire. Ricordo un derby col Napoli…”

Calcio Avellino, Franco Colomba: “Avellino nel punto più basso ma si può solo risalire. Ricordo un derby col Napoli…”

Le parole dell’indimenticabile ex Avellino, capitano e anche allenatore dei lupi

di Marco Costanza, @MarcoCostanza5

Stamattina abbiamo ricordato l’Amarcord del 12 febbraio 1984, quell’Avellino-Napoli 1-0 con gol di Ramon Diaz. 

In campo, in quel derby, al Partenio, c’era Franco Colomba. L’ex capitano e allenatore dell’Avellino, ai microfoni di Radio Punto Nuovo, ha analizzato i temi di questa stagione dell’Avellino e ha ricordato anche quella bellissima vittoria contro gli azzurri.

Queste le sue parole: “Negli ultimi anni i lupi hanno vissuto momenti difficili e forse questo è il punto più basso, ma se si lavora con programmazione, intelligenza e passione, la risalita anche se sono sempre rose e fiori, la si può piazzare. Anche in D però ci vogliono costanza e temperamento e i lupi non devono mai mancare in questo. E’ ovvio che in queste categorie non ci sia un Partenio pieno, ma il pubblico ad Avellino è sempre un’arma in più. Occorre tanta pazienza e determinazione. fa male, dopo le tante battaglie fatte in Serie A, vedere l’Avellino tra i dilettanti ma è un cerchio, ora bisogna solo risalire e tornare in alto. Che mi ricordo del 12 febbraio 1984? Se non sbaglio una partita col Napoli. Erano anni straordinari, forse fu l’ultima volta che vincemmo, poi venne Maradona e cambiò tutto. E’ ancora bello ricordare quella partita, fu un’esperienza straordinaria e di certo rimarrà nella storia”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy