Calcio Avellino, Giovanni Bucaro: “Il problema è l’atteggiamento. Me ne assumo le responsabilità”

Calcio Avellino, Giovanni Bucaro: “Il problema è l’atteggiamento. Me ne assumo le responsabilità”

Le parole del tecnico dell’Avellino dopo la sconfitta a Cassino

di Marco Costanza, @MarcoCostanza5

L’Avellino non c’è. Arriva una nuova sconfitta a Cassino e i sogni di primo posto svaniscono, forse, sotto l’Abbazia. Il Lanusei corre e stacca i lupi di 10 punti ora.

Ma quello che preoccupa è la mancanza di reazione e determinazione in campo, una squadra senza anima, che perde contro una avversaria che con due tiri si porta a casa lo scalpo del lupo.

Al termine del match, ha così analizzato la gara il tecnico Giovanni Bucaro: “E’ una sconfitta che fa malissimo, ci hanno segnato proprio nel momento in cui dovevamo segnare noi e vincerla ed è andata così. Peccato perchè subito il 2-1 c’erano una ventina di minuti per reagire ma abbiamo staccato la spina troppo presto. Oggi abbiamo sbagliato anche l’atteggiamento nel primo tempo, non è facile dare una spiegazione a questo e ci stiamo lavorando. Mi assumo le responsabilità di questi cali di tensione, dobbiamo avere più continuità. Siamo abbattuti, non ci aspettavamo una situazione simile e c’è delusione. Ora testa bassa e pedalare. Dobbiamo reagire e non possiamo buttare tutto in aria. Per rispetto a questa grande tifoseria e alla città dobbiamo lottare partita dopo partita. Alla gente non raccontiamo chiacchiere, 10 punti dalla prima sono tanti quindi dire crederci è anche mancanza di rispetto. Vedremo partita dopo partita. Ora dobbiamo archiviare e guardare avanti”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy