Calcio Avellino – Idee chiare per Novellino: “Con la Salernitana non possiamo perdere”

Calcio Avellino – Idee chiare per Novellino: “Con la Salernitana non possiamo perdere”

Il tecnico biancoverde: “Domani sarà una partita di cartello, sentita, particolare e dovremo dare il mille per cento in più”

Commenta per primo!

Sale l’adrenalina in vista dell’attesissimo derby contro la Salernitana di domani pomeriggio al Partenio – Lombardi.  Stamani rifinitura per i biancoverdi al “Partenio – Lombardi”. Walter Novellino ha ultimato i dettagli per la sfida contro i granata con l’intento di festeggiare la prima vittoria dal suo arrivo in Irpinia. Si preannuncia uno stadio che farà da traino alla squadra con la Curva Sud andata completamente esaurita.

“Siamo in debito con loro ed abbiamo tutto per poter far bene. – dice Novellino in conferenza stampa -A Bari erano più di mille e non è da tutti farlo. Sono convinto che potremo sdebitarci bene.” Contro gli uomini di Bollini l’Avellino dovrà giocare una gara diversa dalle precedenti: “Domani voglio una squadra strutturata e compatta. Le mie squadre non devono concedere nulla. A livello di gioco però sono contento. Dovrò dare una maggiore continuità alle giocate sia in fase di possesso che di non possesso”.

Al tecnico nativo di Montemarano si chiede il perché l’Avellino sia stato recuperato per ben tre volte dopo esser andato in vantaggio contro Ascoli, Benevento e Bari: “Dobbiamo migliorare sotto questo aspetto. Lavoreremo su questa situazione.” Ed in tal senso suggerisce la possibile soluzione: “Le occasioni ci sono state nei secondi tempi, dobbiamo essere più cattivi e convinti nei minuti finali dove poi si chiudono le partite. Domani sarà una partita di cartello, sentita, particolare e dovremo dare il mille per cento in più. Con serenità nelle giocate. Conosco la Salernitana, che da quando ha cambiato tecnico, tra l’altro Bollino è bravo e lo conosco, è migliorata. Dovremo ottenere una vittoria.”

Contro la Salernitana ci sarà il duello tra alcuni dei nomi di spicco del torneo cadetto. Un duello sarà Rosina contro Ardemagni: “Conosco Matteo e quando si incavola poi può essere decisivo. Spero che sia determinante per l’Avellino. Anche Castaldo sta migliorando, più si lavora e più si migliora.” Del fantasista ex Catania ne conosce bene la pericolosità ma Novellino non lo teme: “Abbiamo lavorato su di lui. Lo conosco bene perchè l’ho avuto a Torino. Noi però abbiamo Verde e Belloni che possono fare male.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy