Calcio Avellino, l’ex attaccante Bruno Giordano: “Quante battaglie con i lupi, strano vederli in Serie D”

Calcio Avellino, l’ex attaccante Bruno Giordano: “Quante battaglie con i lupi, strano vederli in Serie D”

L’ex attaccante di Lazio e Napoli, presente domenica sugli spalti a Trastevere, ha commentato la partita dell’Avellino

di Marco Costanza, @MarcoCostanza5

Domenica al Trastevere Stadium era presente un grande ex attaccante di Lazio e Napoli ed opinionista televisivo. Stiamo parlando di Bruno Giordano, che ha assistito alla sfida tra Trastevere e Avellino.

Intervistato da Sportchannel 214, l’ex attaccante ha parlato della gara dell’Avellino e di qualche ricordo della Serie A.

Queste le sue parole: “E’ stata una bella partita, l’Avellino ha giocato benissimo e ha messo in evidenza alcuni giovani interessanti come Parisi e Tribuzzi. Davvero mi hanno fatto una bella impressione. Tifosi? Davvero un bel colpo d’occhio, si vede che sono di un’altra categoria. Effettivamente fa strano vedere ora l’Avellino ora in Serie D. Ricordo di tante battaglie giocate in Serie A. La prima volta che li affrontai  ero alla Lazio e vincemmo. Giocammo al San Paolo e vincemmo 2-0. Ma era sempre difficile fare risultato nella tana del lupo. Per chiunque. La Serie C e la Serie B hanno bisogno di piazze come Avellino. Non si sa perchè e per come l’Avellino si ritrovi a giocare questa categoria. L’Avellino può arrivare primo? Non so, mi hanno detto che mancano 4 giornate e la prima ha 5 punti di vantaggio. Sarà difficile ma con questi tifosi l’Avellino può puntare in alto”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy