Calcio Avellino, l’ex Gaetano Vastola: “I lupi sempre nel cuore. Li seguo spesso. per risalire serve compattezza e restare uniti”

Calcio Avellino, l’ex Gaetano Vastola: “I lupi sempre nel cuore. Li seguo spesso. per risalire serve compattezza e restare uniti”

Le parole dell’ex difensore dell’Avellino

di Marco Costanza, @MarcoCostanza5

Un difensore che nei primi anni 2000 ha difeso la maglia dell’Avellino, Gaetano Vastola, ha parlato ai microfoni di Prima Tivvù del momento dell’Avellino. Vastola ha giocato 3 stagioni in Irpinia dal 2002 al 2005, vincendo il campionato di Serie C con Vullo, poi l’anno in B con Zeman e poi un altro campionato di Serie C vinto, stavolta ai playoff, nella leggendaria finale contro il Napoli nel 2005. Poi tanta Serie B con ma anche Serie A, conquistata con l’Ascoli, ma il ricordo di Avellino gli è rimasto nel cuore.

A Prima Tivvù così ha parlato l’ex difensore biancoverde, ora in Eccellenza Umbra, alla Narnese: “L’Avellino lo seguo spesso, sono andato anche a vedere una partita vicino Roma, dove ha perso all’andata. La Serie D è un campionato molto complicato e difficile. Hanno cambiato allenatore, Bucaro lo conosco bene, con Cinelli abbiamo condiviso tante battaglie insieme, io credo che siano le persone giuste per i lupi e credo che presto li vedremo in alto. La città di Avellino, questi tifosi, meritano altre categorie, lo diciamo tutti, lo ribadisco anche io. Purtroppo in estate le cose sono andate così e ora bisogna solo restare compatti e uniti e risalire tutti insieme. Chiaro che è un dispiacere vedere l’Avellino tra i dilettanti, conosco la piazza, è da Serie A, ma dico ai tifosi di stringere i denti, soffrire ancora un pò e poi sono certo che tutti si prenderanno le loro soddisfazioni, come fatto in passato. Vincere un campionato di Serie D non è facile, non è che ti chiami Avellino e vinci sicuramente e quindi bisogna stare compatti, l’ambiente e gli addetti ai lavori si devono calare nella mentalità della categoria e presto ne usciranno vincitori”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy