Calcio Avellino – Novellino: “Senza paura a Benevento. Voglio una squadra grintosa e carica”

Calcio Avellino – Novellino: “Senza paura a Benevento. Voglio una squadra grintosa e carica”

Le parole del mister che presenta così il derby contro il Benevento.

Giornata di conferenza stampa pre-partita per Walter Alfredo Novellino, che stamattina allo stadio Partenio-Lombardi ha parlato della gara di lunedì, del derby con il Benevento delle 12.30. Un derby che aprirà il rush finale dei lupi che cercano i punti decisivi per la salvezza. Un Novellino apparso carico che vuole una prova di carattere dei suoi al Vigorito, dopo la brutta prova di Ascoli che ha messo nuovamente in discussione il discorso salvezza del suo Avellino. Novellino non vuole cali di concentrazione e vuole un Avellino coraggioso e determinato per fare punti a Benevento.

Ecco le parole del mister che ha presentato così la sfida contro gli “stregoni”: “Veniamo da una partita brutta, molto negativa soprattutto dal punto di vista caratteriale ad Ascoli. Non so cosa sia successo ma ormai fa parte del passato e in questo momento non voglio cali di concentrazione, la salvezza dell’Avellino passerà anche da Benevento. Giocheremo questo derby senza timori e senza pressioni, vogliamo dimostrare la nostra forza, pur conoscendo anche quella del Benevento che vorrà fare punti per rafforzare la sua posizione nei playoff”.

Novellino poi si concentra sullo stato di salute dei rivali e guardando in casa sua, sugli assenti e sui giocatori da recuperare: “Il Benevento è reduce da molti alti e bassi, sicuramente non sono al top come all’andata, ma restano una squadra forte. Abbiamo lavorato sui loro punti deboli e lavoreremo su come bloccare i loro attaccanti, che hanno tanta qualità e possono mettere in difficoltà qualsiasi difesa. Sarà una partita delicata per entrambe le squadre e sicuramente la tensione sarà alta, anche perchè è un derby e tutte e due le squadre vogliono fare bene. Noi abbiamo alcune assenze importanti e giocatori non al 100% ma siamo pronti alla sfida. Sicuramente non avremo Castaldo che è squalificato e Gonzalez e Migliorini fuori per infortunio. Verde? Sto cercando di recuperarlo e spero di portarlo a Benevento. E’ un giocatore che a me piace molto e ha tanta qualità che ci servirà”.

Infine Novellino parla del ritiro poi annullato e della corsa alla salvezza contro rivali che dietro stanno correndo: “Ritiro annullato? Assolutamente no. Non avevo deciso nessun ritiro. Voglio una squadra serena e compatta. Dobbiamo fare punti, perchè dietro corrono e non possiamo permetterci altre battute d’arresto. Probabilmente giocare dopo le nostre avversarie dirette alla salvezza e sapere i loro risultati è positivo. Sono attento a queste cose, ma dobbiamo guardare in casa nostra e far bene noi. Giocare alle 12.30? Sicuramente è una novità per noi, come per il Benevento. Sarri dice che è negativo? Quello che dice Sarri non è religione. Noi ci prepariamo a giocare alle 12.30. Ovviamente sconvolge un po’ tutte le abitudini ma sta a noi venirne fuori. Futuro? Non ci penso. Penso ora alla salvezza dell’Avellino, poi è chiaro, Avellino è la mia città e sarebbe bello rimanere qui, ma per ora penso al campo”. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy