Calcio Avellino – Novellino: “Voglio vedere quella cattiveria da lupi e prenderci i tre punti col Benevento”

Calcio Avellino – Novellino: “Voglio vedere quella cattiveria da lupi e prenderci i tre punti col Benevento”

Il tecnico biancoverde: “La carica del pubblico ci ha motivato ulteriormente per il match di domani”

Commenta per primo!

Manca soltanto un giorno all’attesissimo derby di domani pomeriggio alle ore 15:oo allo stadio “Partenio – Lombardi” tra Avellino e Benevento. Stati d’animo differenti per le due formazioni che arrivano a quest’appuntamento con risultati opposti: i lupi si sono dovuti arrendere in casa all’Ascoli mentre il Benevento ha superato il Cesena nel posticipo di lunedì sera.

“Ho visto la gara dei sanniti che conferma il loro buon momento. – afferma Novellino in conferenza stampa – Noi stiamo lavorando su quei tre – quattro concetti che ritengo fondamentali e sugli errori commessi nell’ultimo match. Stiamo trovando un modo diverso di stare iun campo. Devo ringraziare il pubblico che ci è venuto ad incitare a ier perchè è giusto ricordare l’appartenenza alla maglia. Dobbiamo uscire da questo delicato momento commettendo il minor numero di errori.”

Il gap tra le due squadre è uno stimolo da saper sfruttare: “L’Avellino dovrà vincere ogni singolo duello perchè abbiamo le qualità per ptoer dare il meglio.” Da un punto di vista tattico Novellino elogia la crescita di Jidayi: “Sta crescendo tanto in queste settimane e può giocare sia in difesa sia a centrocampo. Ci tiene alla maglia, vediamo dove giocherà domani.”

La crescita della squadra secondo il tecnico di Montemarano la si è notata già nel lavoro in settimana: “Ho visto uno spirito diverso, mi sento l’allenatore dell’Avellino al 3000%. I ragazzi devono capire la tradizione di questo club. Ho visto dei miglioramenti anche da un punto di vista mentale.”

La forza e la qualità della squadra di Baroni non devono condizionare i lupi: “Guardo l’avversario, il Benevento dovrà guardare  anche inc asa nostra perché abbiamo degli elementi in grado di impensieririli. Teniamo d’occhio la loro pericolosità sui calci piazzati, stiamo studiando come limitare anche da questo punto di vista.”

In conclusione la giusta carica alla squadra: “E’ un derby ma vogliamo i tre punti che si conquistano con la giusta cattiveria sportiva e le giuste giocate che non devono mancare.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy