Calcio Avellino, Salvatore Vullo: “L’Avellino uscirà da questa categoria. La società credo abbia le giuste ambizioni”

Calcio Avellino, Salvatore Vullo: “L’Avellino uscirà da questa categoria. La società credo abbia le giuste ambizioni”

Le parole dell’ex calciatore e allenatore dell’Avellino, Salvatore Vullo, che parla del momento in casa biancoverde

di Marco Costanza, @MarcoCostanza5

Dal 1983 al 1986 è stato un mastino dell’Avellino in Serie A. Nel 2002/03 guidò l’Avellino alla promozione in Serie B. Poi tornò nel 2011 sulla panchina irpina. Insomma, un vero cuore biancoverde. Stiamo parlando di Salvatore Vullo. l’ex tecnico biancoverde, ai microfoni di Radio Punto Nuovo, ha parlato del momento in casa Avellino e della corsa per il primo posto.

Queste le parole di Salvatore Vullo: “Una squadra come l’Avellino non deve guardare a nessuno, deve vincere tutte le partite e basta. Chiaro che deve vincere tutte le gare, ora deve inseguire, quindi sperare che davanti rallentano, ma l’Avellino non può rallentare davanti alle difficoltà. Il pubblico, inoltre, sta facendo come al solito la differenza. Credo che la squadra ora stia bene e che possa fare ottime cose fino alla fine e che se fosse partita con questo organico sarebbe nella stessa condizione del Bari. Ma ormai è fatta e bisogna pensare ora a recuperare punti. Se non sarà primo posto penso che l’Avellino ha tante possibilità di poter giocare in Serie C l’anno prossimo. La società penso che sia sana, e che possa lanciare l’Avellino anche in categorie superiori alla C e lo spero perchè questa piazza merita ben altre categorie. Ipotesi stadio di proprietà? E’ un segnale che la società vuole fare le cose in grande e che è molto ambiziosa per il futuro”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy