Calcio Avellino, Walter Novellino: “Con 30 punti penso che l’Avellino vincerà il campionato. Con Bucaro nessuna polemica”

Calcio Avellino, Walter Novellino: “Con 30 punti penso che l’Avellino vincerà il campionato. Con Bucaro nessuna polemica”

Le parole del tecnico di Montemarano che parla del momento in casa Avellino

di Marco Costanza, @MarcoCostanza5

Momento chiave in casa Avellino che oggi si ritrova al Partenio dopo la sconfitta a Sassari di domenica. A parlarne, ai microfoni di Radio Punto Nuovo, è stato Walter Novellino. Il tecnico di Montemarano è ottimista sulle speranze dei lupi di vincer eil campionato, al patto di vincerle tutte da qui alla fine. Poi alcune parole su una polemica con Giovanni Bucaro di qualche settimana fa.

Queste le sue parole: “Le difficoltà di questo Avellino credo che siano dovute al fatto di non essersi calati al massimo nella categoria, una categoria che non appartiene a questa società. Poi si mette anche la sfortuna, perchè ho visto che domenica non meritava di perdere e che è stata fatta una buona gara, ma purtroppo quando gira tutto male anche gli episodi ti girano contro. Io credo che i 7 punti si possono recuperare, le squadre davanti non stanno correndo, ora l’Avellino non si deve concedere il lusso di perdere altri punti per strada. Con 30 punti credo che questa squadra possa vincere il campionato, però conta farli. Io sono convinto che la grande esperienza e la grande qualità dei calciatori biancoverdi possa prevalere. Poi sul campo ci sono altre sorprese, vedi il Lanusei e il Latte Dolce. Gli errori fatti possono servire da esperienza. La cosa più importante è che la società sia forte e sana e credo che lo sia. Ora occorre solo vincere, è vero che ci possono essere dei ripescaggi, ma i giocatori devono solo giocare per provare a rimontare il primo posto. L’allenatore è ottimo, è esperto, una volta mi sono permesso di fare degli appunti, ma non era rivolta a lui e non volevo fare polemiche con Bucaro. Tifosi? Cosa dire? Vedere che in Serie A ci sono 8.000 spettatori in alcuni stadi e ad Avellino, in Serie D, ci sono 5-600 persone in trasferta è una cosa incredibile”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy