Calcio: Cesena-Avellino, le pagelle “biancoverdi” della partita di Cesena

Calcio: Cesena-Avellino, le pagelle “biancoverdi” della partita di Cesena

I voti di tutti gli interpreti biancoverdi nella partita di Cesena

LA DIFESA

Scempio totale. L’Avellino crolla a Cesena (3-0) al termine dell’ennesima prestazione vergognosa in trasferta. Squadra senza idee, senza cuore e senza personalità.

Radunovic 5,5: se l’Avellino non crolla già nei primi 5 minuti di gara il merito è soprattutto suo. Chiude con sicurezza su Dalmonte dopo 40 secondi, poi è bravo in uscita sia alta che bassa. Sul secondo gol però non è esente da responsabilità.

Gonzalez 4,5: altra prestazione negativa per il difensore uruguaiano. Nei primi minuti soffre l’intraprendenza di Dalmonte e Renzetti, poi il Cesena va sul lato opposto e può respirare. Poi è disastroso sul 2-0.

Djimsiti 5: prova a metterci qualche pezza, ma Djuric è un brutto cliente. Soffre la fisicità del bosniaco e non riesce a trasmettere la sicurezza offerta fino a qualche settimana fa.

Perrotta 5: riesce a chiudere in qualche occasione, ma come il compagno di reparto soffre la stazza di Djuric. Ammonito al 42′ per un fallo commesso proprio sul numero 18 bianconero.

Asmah 4: semplicemente disastroso. Balzano, Kone e Ciano lo puntano e lo saltano come e quando vogliono. Confuso e spaesato per tutti i novanta minuti. In più, lascia a desiderare persino nei fondamentali.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy