Calcio – Verso Avellino – Bari, Colantuono: “Guai a mollare, occorre carattere per rialzarsi”

Calcio – Verso Avellino – Bari, Colantuono: “Guai a mollare, occorre carattere per rialzarsi”

Il tecnico dei galletti chiede maturità alla sua squadra nonostante le polemiche delle ultime settimane

Il tecnico del Bari Stefano Colantuono ha presentato la sfida di domani alle ore 15 in casa dell’Avellino: “Non dobbiamo fermarci, non esiste nel mio vocabolario questa parola. Abbiamo fatto un lavoro con grande dignità e professionalità e questo lo pretendo da tutti. Noi siamo andati un po’ in emergenza numerica. Quando eravamo tutti ci siamo attrezzati per fare cose molto importanti. Non abbiamo avuto le armi per cambiare l’inerzia, anche se non era detto che con tutti cambiavano le cose, ma almeno ci avremmo potuto provare. Ora guai a staccare la spina”.

Continua parlando del lavoro svolto in queste ultime settimane con la squadra: “A Salerno la squadra ha risposto in una partita delicata contro una diretta concorrente. Noi non siamo una squadra, così come tutte le altre, che può creare 20 occasioni a partita. Di occasioni se ne creano poche ma bisogna sfruttarle. Se sono deluso? Non ero contento nemmeno quando andavamo bene, ma non sono deluso. Non è facile lavorare quando ci sono tante polemiche. Bari è una piazza importante, sono sicuro che si possa fare bene anche a Bari, a volte nei campionati succedono tante cose. Il Bari negli ultimi anni ha sempre fatto un percorso molto simile a quello di quest’anno, ma ne verrà fuori da questa categoria”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy