Castaldo: “Meritavamo sette punti nelle ultime tre partite, ma questo è il calcio”

Castaldo: “Meritavamo sette punti nelle ultime tre partite, ma questo è il calcio”

Castaldo gol ma l’Avellino si scioglie nel secondo tempo e lascia i tre punti al Bari

Castaldo gol ma l’Avellino si scioglie nel secondo tempo e lascia i tre punti al Bari. L’attaccante biancoverde spiega cosa è successo in campo: “Potevamo e dovevamo portare qualche punto a casa. Solo con il lavoro possiamo venirne fuori da queste situazioni perchè quando passi in vantaggio non deve succedere che la perdi. Dovevamo essere più cattivi e farli male in contropiede ma non abbiamo assolutamente demeritato e peccato per non aver mantenuto quel vantaggio. Ora ci sono due partite da giocare e da fare punti da mettere in cascina”.

Un Bari con molte assenze che però ha messo in campo tutto quello che aveva: “Non abbiamo sottovalutato l’avversario perchè sappiamo che cos’è la serie B. Meritavamo sicuramente di più perchè l’abbiamo giocata bene e senza timori di sorta anche dopo i loro gol. Loro hanno giocatori importanti e anche se c’erano assenti avevano tanti giocatori di categoria. Oggi c’è andata male ma se continuiamo cosi sono sicuro che ne usciremo”.

Poi sul cambio di allenatore Castaldo è sincero: “Con Novellino sicuramente è cambiato qualcosa. Solo la sorte non ci ha dato sette punti in tre partite, punti che meritavamo e che non sono arrivati perchè questo è il calcio”.

Poi l’attaccante parla anche del deferimento arrivato ieri: “Credo che si andrà per le lunghe ma sono tranquillo. Andrà tutto bene perchè non c’è nulla che mi preoccupa”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy