Da birilli ad un Avellino Real: la “testa” di Novellino per la salvezza!

Da birilli ad un Avellino Real: la “testa” di Novellino per la salvezza!

Il cambio di allenatore rigenera l’Avellino. Sarebbe curioso capire sotto quale aspetto va visto ma l’importante è la salvezza

di Pasqualino Magliaro, @pasmagliaro

Il cambio di allenatore serve a dare una scossa. Tutti i cambi in corso hanno dato benificio alle squadre di serie B che hanno optato per questa scelta, fatto salvo per il Pescara di Epifani e la Pro Vercelli di Atzori. L’Avellino si unisce alla maggioranza e mette alle corde il Perugia. Cuore, grinta e un grande Castaldo. Squadra unita e coperta e soprattutto niente spazi tra i reparti. Il Perugia trova una squadra nuova e si innervosisce sin da subito. I lupi sembrano a tratti essere il doppio in campo e ne vengono fuori alla grande. La dipartita dal Partenio di Novellino rigenera i Lupi. Molina a fine gara ai microfoni di Sky non dimentica il tecnico di Montemarano: “E’ anche grazie a lui, è la vittoria di tutti”. Tutti uniti vero la salvezza, è cosi che si fa. Peccato non averci pensato prima, quando mancavano le gambe, la testa andava per i fatti suoi e tutto sembrava sbagliato. Anche il cambio al 48′ minuto di Foscarini non è più reato al “manuale” dell’osservatore attento. Erano punti troppo importanti, Foscarini in tre giorni ha trovato giocatori disponibili a venirne fuori. Non quei birilli che negli ultimi tempi facevano gridare allo scandalo. Bisognava voltare pagina con gli stessi giocatori. Nel calcio contano gli equilibri e chi chiedeva cuore e grinta non voleva acqua nel deserto: voleva la prestazione di questa sera. E’ servita la “testa” di Novellino per far trovare la strada. Il senno. Avanti cosi dritti verso la salvezza. Poi alla fine si ragionerà su tutto per non fare gli stessi errori. Non per trovare il colpevole. Quello è stato scovato e esonerato a furor di popolo per pace di tutti! Buona salvezza Avellino. Con lo stesso spirito che poteva essere trovato senza dubbio un po’ prima!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy