Diallo: “Sabato dobbiamo vincere, io sono fiducioso. Troppo irruento? Lavoro per migliorarmi”

Diallo: “Sabato dobbiamo vincere, io sono fiducioso. Troppo irruento? Lavoro per migliorarmi”

Il difensore biancoverde per la prima volta in stagione ai microfoni in conferenza stampa

Layousse Diallo in quattro anni di Italia ha imparato in modo perfetto la lingua e racconta della sua esperienza all’Avellino che lo ha visto protagonista con la maglia biancoverde dalla prima giornata: “Non mi aspettavo di partire tra i titolari ma il mister ha avuto subito fiducia in me e ora lavoro per migliorare. Nel mio percorso ci ho sempre creduto e fin da piccolo giocare a calcio era il mio sogno, ora sono qui e l’Avellino mi ha dato una grande possibilità e ringrazio davvero tutti”.

Sulla sfida del prossimo turno contro la Pro Vercelli il giocatore è deciso: “Dobbiamo vincerla, io ho fiducia. Questa squadra può fare sempre meglio perchè ci sono grandi talenti. Credo che sabato andremo in campo con grande concentrazione e voglia di fare bene”.

Interesse di diverse squadre internazionali con il difensore che chiarisce: “Io penso a lavorare con umiltà. Ho voglia di migliorare questi difetti che mi dicono di avere, che sono troppo irruento”.

La sala stampa chiede quale sia il suo modello di giocatore e a chi si ispira: “Il mio idolo è Marcelo del Real Madrid ma quando giocavo nella Fiorentina, per necessità ho giocato centrale di difesa e faccio riferimento a giocatori come Chiellini al quale mi ispiro”.

Su Toscano che lo ha voluto fortemente dopo il periodo di prova e sul suo rapporto con lui: “Il mister è una bella persona che mi indica sempre i movimenti giusti per migliorare”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy