Dopo Perugia altra prestazione umiliante: ipotesi ritiro in vista della Spal?

Dopo Perugia altra prestazione umiliante: ipotesi ritiro in vista della Spal?

La società starebbe valutando la possibilità di andare in ritiro prima dell’ancticipo di venerdi contro la Spal

La sconfitta di Terni porta con se valutazioni importanti legate al futuro dell’Avellino. Dopo i 5 gol subiti contro il Perugia arriva un’altra prestazione che umilia il lavoro che settimanalmente svolge la squadra. Nel post gara mister Novellino è stato chiaro: “Non siamo scesi in campo, ora ognuno si assuma le sue responsabilità”. Poi il silenzio, nessun altro tesserato in mixed zone per volontà della società e ora sembra che si stia valutando la possibilità di portare la squadra in ritiro prima della delicata sfida di venerdi contro la seconda della classe. Valutazione che segue all’interno dello stadio Libearo Liberati dove il direttore sportivo Enzo De Vito e il direttore genrale Massimiliano Taccone faranno insieme al tecnico Walter Novellino. Unico dubbio legato alla doppia sfida off-limits in tre giorni con la prima e la seconda della classe. Lunedi infatti si torna in campo contro il Frosinone. Momento delicato ed ogni scelta va presa nel migliore dei modi e valutando tutto. Entro poche ore si saprà la decisione sul piano settimanale da rispettare in vista della sfida contro la Spal.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy