Il Brescia ci “prova” più dell’Avellino: ecco la trovata delle Rondinelle per raggiungere la salvezza

Il Brescia ci “prova” più dell’Avellino: ecco la trovata delle Rondinelle per raggiungere la salvezza

La strategia della società lombarda che nell’ultimo turno di campionato affronterà una diretta avversaria per la salvezza

Una vera e propria finale per restare in serie B quella tra Brescia e Trapani. Il destino delle due squadre legato ai risultati degli altri campi è relativo. Al Rigamonti di Brescia si proverà a salvare solo chi vince con il Brescia che potrebbe condannare per direttissima la squadra siciliana. Una vittoria delle rondinelle infatti farebbe rimanere il Trapani a 44 punti che significherebbe Lega Pro diretta in caso di vittoria della Ternana e dell’Avellino.

A Brescia ci credono ma avranno bisogno del loro pubblico. Giocare una finale in casa a partita secca è un ottimo vantaggio. La società lombarda allora punta l tutto esaurito e per far si che questo avvenga ha deciso di aprire gratuitamente i settori Curva Nord, Gradinata Bassa e Gradinata alta. Prezzi stracciati per le tribune dieci euro per la centrale e cinque per quella laterale. La sfida contro il Trapani chiuderà il campionato cadetto e la squadra di Cagni per salvarsi non può sbagliare. Serve la vittoria per tagliare questo importante traguardo come serve all’Avellino di Novellino. Una salvezza a braccetto e il Brescia spera di farlo in un Rigamonti tutto esaurito.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy