Incontro societario: Gubitosa detta le condizioni, Taccone prende tempo

Incontro societario: Gubitosa detta le condizioni, Taccone prende tempo

L’incontro questa mattina per pianificare il prossimo futuro biancoverde

Condizioni ben precise per continuare l’avventura biancoverde e per dare all’Us Avellino una nuova “forma” gestionale. Condizioni che mirano a rendere l’Avellino una realtà aziendale come ogni top club impone. Queste le richieste del presidente Michele Gubitosa nell’incontro di stamane tra i vertici biancoverdi. L’imprenditore di Montemiletto ha esposto al tavolo in cui si è parlato del recente futuro del club la propria visione di una società calciastica all’avanguardia dove dovrà essere concepita la figura di un General Manager il quale curerà la gestione del club e seguirà le linee generali della società. Figura che andrebbe a sostituire quella del direttore generale per una gestione della realtà irpina che si baserebbe su un progetto a lungo termine e non sulla gestione annuale di tutte le decisioni da assumere. Altra direttiva da seguire sarebbe quella di accentrare nelle mani dell’allenatore non solo la gestione tecnica della squadra ma consentire al tecnico di avere pieni poteri anche in fase di costruzione della rosa con valutazioni predominanti a stretto contatto con il direttore sportivo. Soluzione gradita da Walter Novellino, uomo al quale l’Avellino ha intenzione di affidarsi per un periodo a lungo termine.

Questa la visione del nuovo Avellino secondo il presidente onorario che ha esposto il suo piano ben dettagliato nel primo incontro dopo la raggiunta salvezza. Il patron Taccone ha naturalmente preso tempo per valutare tutte le condizioni che porterebbero in casa biancoverde diverse novità a livello organizzativo. La risposta è prevista per fine settimana. Risposta al quale è legato fortemente il futuro del club biancoverde.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy