Ladispoli-Avellino: le pagelle biancoverdi

Ladispoli-Avellino: le pagelle biancoverdi

I voti agli uomini di mister Graziani alla prima di campionato

di Pasqualino Magliaro, @pasmagliaro

Difesa

Era importante partire con il piede giusto e i 4 gol di Ladispoli sonoil viatico migliore per l’avventura biancoverde in serie D. Ottima prova degli Under a disposizione di mister Graziani e mix perfetto con i veterani che hanno consentito con sacrificio di raggiungere i primi tre punti stagionali. Da valutare anche

Lagormarsini 6 Non vede partire il pallone di Cardella per un piccolo errore di posizione ma chiude la porta nella seconda frazione di gioco. Per il resto sicurezza e ottime direttive alla difesa con grande gestione dei tempi di uscita consentendo alla difesa di giocare alta quando la palla è oltre la propria metà campo.

Mihtra 7 Chiude su un buco di Morero in seconda battuta e si spende in fase offensiva come se non ci fosse un domani. Dai suoi piedi nasce il vantaggio biancoverde che invita Gerbaudo ad appoggiarlo in rete da pochi passi. Fisicamente il migliore dei suoi fino al problema che lo costringe a lasciare il campo (Acampora 20’st) 6 Offre ottimo filtro e ripartenze nell’ultima mezz’ora di gara gestendo al meglio la manovra.

Morero 6 Buco nel primo tempo che consente al Ladispoli di creare l’unica azione pericolosa dei primi 45 minuti, per il resto non ha particolari preoccupazioni dagli attaccanti del Ladispoli ma il suo lavoro consente ai giovani di avere quella sicurezza in fase di spinta che porta alla vittoria.

Mikhaylovskiy 6,5 Ottimi fondamentali che gli consentono di non rischiare mai. Esordio senza macchie per il difensore biancoverde.

Parisi 7 Tecnica e corsa sulla mancina indiscutibile, macchia la sua prestazione quando si fa scappare Cannizzo e provoca la punizione che Cardella realizza ma ha dimostrato nella spinta laterale e in tutte le giocate di essere un’ottima risorsa per i biancoverdi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy