(FINALE) Lanciano-Avellino 1-2: una vittoria che profuma di B

(FINALE) Lanciano-Avellino 1-2: una vittoria che profuma di B

Al Biondi il futuro dei lupi. Una vittoria che chiude il discorso salvezza

LE FORMAZIONI UFFICIALI

LANCIANO (4-3-2-1): Cragno; Salviato Aquilanti Amenta Di Matteo; Vastola Bacinovic Vitale (14′ Rigione); Marilungo Di Francesco; Ferrari (42′ Bonazzoli). A disposizione: Antonino, Casadei, Di Filippo; Padovan, Rocca, Milinkovic, Giandonato. Allenatore: Maragliulo

AVELLINO (4-3-1-2): Frattali; Biraschi (37’st Nica) Jidayi Chiosa Visconti; Gavazzi (29′ Bastien) D’Angelo Arini; Insigne; Joao Silva Mokulu (35’st D’Attilio). A disposizione: Bianco, Offredi, Pucino, Ventola, Sbaffo. All. Tesser

ARBITRO: Martinelli di Roma2

RETI: 13′ Mokulu, 22′ Joao Silva, 27′ Salviato (L)

NOTE: Espulso al 12′ Amenta (L) per fallo da ultimo uomo su Mokulu. Ammoniti: 16′ D’Angelo (A), 18′ Ferrari(L), 23′ Jidayi (A), 41′ Arini (A), 11’st Biraschi (A), 45’st Nica (A), 45’st Di Francesco (L)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy