Lupi, buona la prima: goleada contro la rappresentativa dello Sturno

Lupi, buona la prima: goleada contro la rappresentativa dello Sturno

In evidenza Castaldo, Sbaffo e Mokulu

STURNO  (AV) – Prima uscita stagionale per i lupi di mister Toscano in quel di Sturno. I biancoverdi battono per 9-1 la Rappresentativa locale. Circa 2000 i tifosi presenti, con i ragazzi della Curva Sud già in forma campionato. Al netto degli avversari e di una condizione fisica ovviamente non ottimale, Toscano ha già buoni motivi per sorridere. Ottima prova delle coppie di esterni (Belloni-Verde, Visconti-Bidaoui) nella prima frazione, positivo l’esperimento di Gavazzi nella posizione di interno. Doppietta per Castaldo, Mokulu e Sbaffo. Buona prova anche per il giovane Asmah (propositivo in fase di spinta) e per il centrale mancino Diallo.

13823378_1195387397189698_930987047_nPRIMO TEMPO– Primo tempo nel segno del tridente offensivo. Sugli sviluppi di un corner calciato da Verde è Castaldo di testa ad aprire le danze al 18°. Un giro di lancette ed è ancora Castaldo, che scatta sul filo del fuorigioco, a timbrare il cartellino. Il terzo centro porta la firma di Bidaoui, messosi in luce per la sua ottima velocità. Al 34° arriva il primo centro di Daniele Verde con la maglia biancoverde. Il gioiello scuola Roma ha sin da subito strappato applausi con giocate di alta qualità. Sul finire della prima frazione di gioco un errore di Frattali regala il gol della bandiera alla Rappresentantiva Sturno. Curiosamente a siglarlo è il giovane Pugliese, nipote dell’ex patron biancoverde Massimo.

SECONDO TEMPO- Nella ripresa i lupi partono forte e trovano subito il gol con Mokulu, bravo a sfruttare le sue doti da opportunista. Con una bella conclusione dalla distanza è poi Sbaffo ad arrotondare ulteriormente il risultato. Si mette poi in mostra il giovane Asmah. È suo il cross per il 7-1 di Mokulu. Sempre dal lato sinistro nasce anche il secondo gol di Sbaffo. Sfortunatissimo l’applaudito Ciccio Tavano: nel giro di due minuti (tra il 23′ e il 25′) l’ex bomber dell’Empoli colpisce per ben due volte il palo. Al 41′ c’è gloria anche per il subentrato Camara. È splendido il tiro a giro che va a insaccarsi sotto l’incrocio.

Avellino 1° tempo (3-4-3) Frattali; Biraschi, Gonzalez, Perrotta; Belloni, Gavazzi, D’Angelo, Visconti; Verde, Castaldo, Bidaoui

Avellino 2° tempo (3-4-3) Radunovic; Donkor, Petricciuolo (dal 30′ Soumarè), Diallo; D’Attilio, Tassi, Omeonga, Asmah; Sbaffo (dal 36′ Camara), Mokulu, Tavano

Marcatori: 18’pt Castaldo, 19’pt Castaldo, 26’pt Bidaoui, 34’pt Verde, 45’pt Pugliese (RS), 2’st Mokulu, 15’st Sbaffo, 28’st Mokulu, 35’st Sbaffo, 41’st Camara

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy