Moretti: “Dobbiamo trasmettere fiducia ai nostri tifosi, con Ardemagni una amicizia speciale”

Moretti: “Dobbiamo trasmettere fiducia ai nostri tifosi, con Ardemagni una amicizia speciale”

Il centrocampista biancoverde ha parlato al termine dell’amichevole contro il Monticelli

L’Avellino manda in archivio la terza sgambatura stagionale sostenuta questo pomeriggio contro la formazione del Monticelli. I carichi di lavoro e l’intensità che chiede Walter Novellino negli allenamenti cominciano a farsi sentire. A confermarlo è  Federico Moretti, al termine del test odierno, che traccia un breve bilancio di queste due settimane di allenamenti: “Siamo arrivati ad un punto del ritiro dove i carichi di lavoro si stanno avvertono. Più si va avanti, più il lavoro si avverte.”

Alla domanda su quale deve essere l’obiettivo della squadra replica così: “Dobbiamo trasmettere fiducia e coraggio ai nostri tifosi e vincere quante più partite.”

L’ex mediano del Latina parla del rapporto con Novellino: ” Il mister sa quello che posso fare, pretende tanto da me e di questo ne sono felice. Il mister chiede il massimo da tutti e dobbiamo rispondere col 100 %.”

Arrivato a gennaio, Moretti può ripartire con una nuova stagione iniziando la preparazione in un club che scommette tanto sulle sue performance come su quelle di Di Tacchio: “Mi fa piacere fare una preparazione con un ritiro fatto bene. Lo scorso anno ho vissuto sei mesi difficili a Latina. Ho fatto tanti ruoli, per me non c’è un ruolo dove mi trovo meglio. Con l’arrivo di Di Tacchio si è innalzato il livello della mediana”

Su Instagram il n 4. dell’Avellino è il bersaglio preferito di bomber Matteo Ardemagni: “Siamo amici da tempo. Un rappporto che va al di là del campo. Siamo un gruppo importante, abbiamo bisogno di uomini veri.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy