Novellino: “Con un campo migliore potevamo fare anche di più. Ai play-off non ci penso assolutamente”

Novellino: “Con un campo migliore potevamo fare anche di più. Ai play-off non ci penso assolutamente”

Il tecnico parla del match appena finito ma anche del prossimo futuro ma non vuol sentire parlare di play-off

Una partita giocata su un campo al limite della praticabilità contro un avversario che aveva l’ambizione del riscatto. L’Avellino di Novellino non si è fermato davanti a nessuno di questi ostacoli ed ha portato a casa altri tre punti pesantissimi. Il tecnico Novellino analizza cosi il match nella conferenza stampa post gara: “Un campo impossibile su cui però le strutture hanno rette e a livello fisico ottima partita di Moretti che ha dato geometrie. Gli inserimenti di D’Angelo sono stati vincenti e poi tanta umiltà. Abbiamo cercato di non dargli campo con Verde scalato sulla sinistra e abbiamo lavorato bene tra le loro linee. I ragazzi hanno capito che dovevamo essere umili e colpire al momento giusto. Con il campo in condizioni buone avremmo potuto fare anche di più. Ora sono preoccupato nel recuperare tutti perchè molti sono usciti non in ottime condizioni”.

Sulla tenuta del match il tecnico spiega che: “Vivo la partita e qualche volta mi incavolo anche se sembra che va tutto bene. Ho chiesto ad Ardemagni di accorciare sui rinvii di Radunovic e mi sono un po’ acceso. In definitiva le giocate sono venute tutte e abbiamo portato a casa il risultato. Le geometrie funzionano e stiamo molto bene fisicamente”.

Terza vittoria consecutiva e ottavo risultato utile di fila. L’Avellino non ha intenzione di fermarsi ora che vede i play-off ad un passo ma il tecnico è chiaro: “Su questo entusiasmo che si è creato sono contento. E’ giusto quando si gioca bene e si fa risultato avere il giusto entusiasmo ma dobbiamo viverlo con umiltà. Noi continueremo a fare punti per la salvezza. Quando sono arrivato qua ho detto che i giocatori di qualità c’erano e ho capito subito che bisognava lavorare sulla testa ma anche sulla struttura di gioco. Lo abbiamo fatto bene ma ai play-off non ci penso. Assolutamente no”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy