Perugia-Avellino, le probabili formazioni: lupi con un nuovo volto al Curi

Perugia-Avellino, le probabili formazioni: lupi con un nuovo volto al Curi

Monday Night al “Renato Curi” di Perugia dove grifoni e lupi si sfidano con l’intento di rimarginare le ferite riportate negli ultimi tempi.

di Pasqualino Magliaro, @pasmagliaro

Monday Night al “Renato Curi” di Perugia dove grifoni e lupi si sfidano con l’intento di rimarginare le ferite riportate negli ultimi tempi.

Infortuni e volontà di cambiare porteranno l’Avellino con molta probabilità a vagliare qualche novità tattica e dare un volto nuovo alla squadra. Con Marchizza in Nazionale e la rinuncia forzata a Morosini, Pecorini e Rizzato, mister Novellino ritrova Migliorini e Moretti che schiererà dal primo minuto. Lo farà inserendo un centrocampista tra la linea difensiva e quella mediana e rinunciando ad una punta. Queste le indicazioni che fanno pensare ad un triangolo centrale composto da Moretti, Di Tacchio e D’Angelo con Molina e Bidaoui pronti a volare a sostegno di Ardemagni.

Sulla sponda biancorossa Breda ha provato insistentemente durante la settimana di dare un nuovo volto alla sua squadra. Lo farà probabilmente rinunciando al talentuoso Han e ad uno tra Di Carmine e Cerri. Il tecnico non vuole offrire punti di riferimento alla retroguardia biancoverde e creare superiorità numerica ai 30 metri con Mustacchio, Falco e Terrani. Rientrano Volta e Monaco in difesa.

 

Le probabili formazioni:

Perugia: Rosat, Belmonte, Volta, Monaco, Pajac, Brighi, Colombatto, Mustacchio, Falco, Terrani, Cerri

A disposizione: Nocchi, Santopadre, Zanon, Casale, Choe, Emmanuello, Dossena, Han, Bianco, Bandinelli, Bonaiuto, Di Carmine

 

Avellino: Radu, Laverone, Kresic, Migliorini, Ngawa, Moretti, Di Tacchio, D’Angelo, Bidaoui, Ardemagni, Molina

A disposizione: Lezzerini, Falasco, Suagher, Gliha, Lasik, Paghera, Camarà, Castaldo, Asencio

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy