Rastelli (Cagliari): “Eravamo in serie A. Abbiamo rovinato tutto”

Rastelli (Cagliari): “Eravamo in serie A. Abbiamo rovinato tutto”

Massimo Rastelli dopo il pari interno contro il Livorno: “Peccato, abbiamo rovinato tutto”

“Sono mesi che spendiamo le energie nervose in maniera eccessiva e sbagliata per il dover vincere a tutti i costi questo campionato. Anche oggi è accaduto lo stesso. Avanti 2-0, pensi di aver già vinto ed arriva la rimonta perchè non ci sei più con la testa”. Così Massimo Rastelli a fine gara dopo il pari contro il Livorno. “Vincendo eravamo in serie A, lo sapevamo – continua l’ex Avellino – E ci siamo confrontati nello spogliatoio. Tutti insieme. Abbiamo fallito l’ennesima occasione dell’ultimo periodo. Pazienza. Continueremo a lavorare già da subito per preparare la sfida contro il Bari. Portiamo sulle nostre spalle il peso di dover vincere tutto e subito. Ma siamo molto giovani e molti calciatori non sono abituati a vincere e risentono della pressione. Tutto qui. Non è accaduto nulla. Abbiamo solo buttato alle ortiche una buona occasione per far gioire la nostra gente. Arriverà, prima o poi, questo ritorno in serie A. E’ sono una questione di matematica”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy