Serie B – Bari in difficoltà, entro il 13 il nuovo socio. Spettro del fallimento sulla società pugliese.

Serie B – Bari in difficoltà, entro il 13 il nuovo socio. Spettro del fallimento sulla società pugliese.

La società del Bari in nette difficoltà economiche. Giancaspro alla ricerca di nuovi soci.

di Redazione Sport Avellino

Ore concitate nella città di Bari; in bilico il futuro della società calcistica che da settimane si trova al centro del ciclone mediatico per la propria situazione finanziaria. I tifosi del Bari vivono con estrema agonia le sorti del club, stenta a decollare la ricapitalizzazione del club che vede il presidente Giancaspro in serie difficoltà nel trovare i 4,6 mln di euro necessari nell’operazione d’iscrizione del club al campionato 2018-19 di Serie B. Gincaspro per ora si è limitato a versare esclusivamente 1,5 mln di euro come pagamento degli stipendi dei calciatori e dello staff tecnico del Bari calcio, ma ai attende la verifica da parte della Covisoc e del Consiglio Federale. Nelle ultime ore è emersa una profonda spaccatura fra il presidente del club e membri del CDA, come ad esempio Paparesta che si è tirato indietro nell’operazione di ricapitalizzazione del Bari calcio.

Entro il 13 luglio, Giancaspro deve trovare un socio che lo affiancherà nella gestione del club e che gli darà il denaro necessario per iscrivere il club al campionato cadetto, intanto domani la COVISOC emetterà la documentazione relativa ai club ammessi al campionato di Serie B 2018-19.

Un’azione che andrebbe completata entro venerdì 13 luglio. Domani, intanto, toccherà alla Covisoc emettere i primi responsi riguardanti la documentazione dei club ammessi al prossimo campionato di B.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy