Si ritorna al lavoro per Lanciano, la missione che potrebbe significare salvezza

Si ritorna al lavoro per Lanciano, la missione che potrebbe significare salvezza

Il tecnico di Montebelluna dovrà lavorare su diversi fronti per valutare al meglio tutte le possibilità da mettere in campo al Guido Biondi di Lanciano

Inizierà oggi alle ore 15 al Partenio Lombardi la missione salvezza dei lupi verso la sfida con il Lanciano. Dopo la reazione dimostrata nella sfida contro la Pro Vercelli, mister Tesser continuerà a lavorare sull’aspetto mentale dei suoi uomini anche in questa settimana. Sei giorni in cui si dovrà però valutare anche l’undici migliore per una partita che porterà il peso di un’intera stagione nelle gambe dei giocatori. Ritornerà arruolabile Wlliam Jidayi ma solo il  lavoro sul campo in settimana sarà giudice dell’impiego o meno del centrocampista-difensore vero jolly per Tesser. A preoccupare più di tutti sono Mariano Arini e Francesco Tavano. I due calciatori rimasti fuori nella sfida del Piola e dovranno affrontare gli esami di routine per valutare il loro impiego nel match di Lanciano.

C’è poi la trafila dei giocatori che dovranno lavorare in settimana per staccare il pass per il Guido Biondi. Gavazzi, Mokulu e Pisano non sono nella miglior forma fisica ma con le opportune attenzioni di preparazione durante la settimana, possono essere al 100% per la sfida di sabato. Ultima variante riguarda quella del giudice sportivo: Rea tornerà a disposizione di mister Tesser ma sarà fermato Fabrizio Paghera a causa della somma di cartellini raggiunta. Tante le valutazioni da fare con due prerogativa: massima attenzione e lavoro costante.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy