Spal-Avellino, probabili formazioni: per Toscano squadra che vince non si cambia

Spal-Avellino, probabili formazioni: per Toscano squadra che vince non si cambia

Dubbio in attacco per Semplici tra Cerri e Zigoni

Il lunedi di Halloween è anche il giorno di Spal-Avellino. Toscano nella trasferta di Ferrara dovrà fare a meno di Bidaoui e Donkor che hanno avuto problemi fisici nell’ultimo giorno di allenamento. Il tecnico calabrese si affiderà alla formazione iniziale schierata contro la Ternana. Spazio ancora a Crecco sul lato mancino del campo e centrocampo blindato da Lasik, D’angelo e Paghera. Attacco al tridente composto da esperienza e velocità con Castaldo, Verde e Soumarè. Ancora riposo per Belloni.

Per Semplici tanti i recuperi che pesano sul peso effettivo da poter schierare in campo. Schiattarella e Gasparetto tornano dalla squalifica e l’unico dubbio per il tecnico biancoazzurro è quello in attacco sull’uomo da affincare ad Antenucci: un maglia da titolare se la giocheranno l’ex Zigoni e Cerri con il secondo al momento favorito.

Ecco le probabili formazioni:

Spal: Meret, Gasparetto, Giani, Cremonesi, Lazzari, Arini, Castagnetti, Schiattarella, Del Grosso, Cerri, Antenucci

A disposizione: Branduani, Silvestri, Grassi, Finotto, Beghetto, Mora, Pontisso, Vicari, Zigoni

 

Avellino: Frattali, Gonzalez, Djimsiti, Perrotta, Crecco, D’Angelo, Paghera, Lasik, Verde, Castaldo, Soumarè

A disposizione: Radunovic, Diallo, Migliorini, Asmah, Omeonga, Belloni, Camarà, Ardemagni, Mokulu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy