Storari (Cagliari): “Sembra una maledizione, ma andremo in serie A”

Storari (Cagliari): “Sembra una maledizione, ma andremo in serie A”

L’estremo difensore del Cagliari parla del pari beffa contro il Livorno. “Potevamo festeggiare il ritorno in A con la nostra gente. Abbiamo fallito un match-point ma non la partita”

Poteva essere il giorno della grande festa ed invece il Cagliari è uscito tra i fischi della sua gente accorsa in massa al Sant’Elia in 16mila per brindare, dopo il Crotone, al ritorno in serie A. Ed invece, dopo due gol di vantaggio, è arrivata la rimonta toscana. E l’ex portiere della Juventus esprime la sua delusione. “Sembra quasi una maledizione. I risultati a fine gara delle dirette contendenti alla serie A potevano farci gioire già oggi. Ed invece no. Purtroppo è stata anche colpa nostra anche se l’espulsione di Munari mi è sembrata sinceramente eccessiva. Ma dobbiamo guardare in casa nostra. Abbiamo fallito un match-point ma non la partita. Speriamo di festeggiare già venerdì allora. A Bari, sappiamo che non sarà facile. Ma dipenderà da noi, solo da noi, riportare il sorriso sulla bocca dei nostri tifosi che anche oggi hanno dimostrato tutto l’amore nei confronti di una squadra che sul campo ha fallito una grande occasione”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy