Thriller Partenio-Lombardi: corsa contro il tempo per non dare un vantaggio all’avversario e un dispiacere ai tifosi

Thriller Partenio-Lombardi: corsa contro il tempo per non dare un vantaggio all’avversario e un dispiacere ai tifosi

Basterebbe un piccolissimo intoppo per far saltare ogni tabella temporale e non consegnare lo stadio per la data utile

Come in un thriller il rifacimento del manto erboso del Partenio-Lombardi tiene tutti sulle spine. Il rischio di non concludere i lavori per la partita di Coppa Italia è altissimo e la mancata consegna per il 7 agosto avvantaggerebbe non poco gli avversari. La prima soluzione in caso di inagibilità del Partenio-Lombardi prevede infatti di giocare a campi invertiti diventando da padroni di casa semplici ospiti.

I vertici biancoverdi masticano amaro pensando a questa eventualità con i lavori che procedono senza sosta. I tempi tecnici sono davvero risicati e sono legati alla totale asciugatura del getto sul quale sistemare il manto erboso e sul montaggio dello stesso. Tempi che non dipendono per la gran parte dal lavoro materiale ma dal tempo di posa. Basterebbe un piccolissimo intoppo, anche una pioggia, per far saltare ogni tabella temporale e non consegnare lo stadio per la data utile. Una situazione spinosa per la società che deve anche valutare la prevendita per il match senza sapere con certezza dove si dispèuterà il match. A questo si aggiunge la possibilità per i tifosi che hanno sottoscritto l’abbonamento di assistere alla prima gara di Coppa Italia. A campi invertiti questo non potrebbe accadere e quidi sarebbe disattesa questa possibilità. È corsa contro il tempo per una stagione che è solo all’inizio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy