Tifosi Pro Vercelli: “Spazio a chi vuole fare calcio in modo serio”

Tifosi Pro Vercelli: “Spazio a chi vuole fare calcio in modo serio”

Scatenati i tifosi dell Pro sul web, che accusano Taccone e sperano nel ripescaggio.

di Gianni Nardone, @GianniNardone7

L’Avellino spera.
La Pro Vercelli pure.
Se da un lato la tifoseria biancoverde sta trascorrendo notti insonni, dall’altro quella dei pluriscudettati prega per un ripescaggio insperato.
Sarebbe la Pro, infatti, la prima candidata a prendere il posto dell’Avellino in caso di scenario catastrofico.
Su web si rincorrono voci e speranze e non mancano le polemiche dei tifosi, che oltre a sperare, puntano il dito contro Taccone e società, accusando l’Avellino di poco rispetto delle regole.

È solo dire le cose come stanno. La fidejussione con cui spera di rimanere in B il presidente dell’Avellino e il suo comunicato è fuori dal mondo, uno schiaffo per chi cerca di fare calcio in modo serio.” dice Daniele R.

Capture+_2018-07-17-19-02-37

Dunque un punto di vista assolutamente critico, condito dalla speranza di vedere i propri beniamini tornare i B.

Sarebbe un bel segnale per chi rispetta le regole e non fa giochetti poco puliti” incalza Marinella B.

Ancora dubbi quindi sulla regolarità e legalità delle manovre della società, che non ha convinto la Covisoc e tantomeno la tifoseria biancoverde, che si sente letteralmente appesa a un filo.

Beh, logico che non convince considerato da dove viene (la fidejussione) e chi c’è dietro hahaha” chiude Natale R. con tanto di grassa e grossa risata.

Quasi a prendersi gioco di noi.
A prendersi gioco della società.
E di un’intera città.
Avellino non merita questo, le persone che, con scelte opinabili o meno, fanno sacrifici per allestire ogni anno la squadra, non meritano di essere infangate così.
La dignità di Avellino e dell’Avellino è sull’orlo del baratro.
Per questo, e ci rivogliamo ancora una volta a Lei presidente, abbiamo bisogno di risposte, di fatti, di certezze.
Perché Avellino non merita tutto questo fango addosso.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy