Top & Flop: Arini su, Joao Silva occasione sprecata

Top & Flop: Arini su, Joao Silva occasione sprecata

Avellino-Cesena 1-2. I lupi chiudono un anno orribile con l’ennesima sconfitta stagionale, laureandosi peggior difesa del campionato (66 gol subiti). Il Partenio resta un tabù. Il nuovo corso avrà subito un obiettivo preciso dinanzi a sé: tornare a vincere nello stadio amico.

Avellino-Cesena 1-2. I lupi chiudono un anno orribile con l’ennesima sconfitta stagionale, laureandosi peggior difesa del campionato (66 gol subiti). Il Partenio resta un tabù. Il nuovo corso avrà subito un obiettivo preciso dinanzi a sé: tornare a vincere nello stadio amico.

Top

Mariano Arini

Da Cesena al Cesena. Nell’ultima di andata si era visto l’ultimo vero Arini. Un girone dopo ecco la perla del pareggio utile a restituire un mezzo sorriso al guerriero biancoverde. Sperando che ciò sia un punto di partenza per la stagione del riscatto.

Flop

Joao Silva

Come già a Chiavari è praticamente invisibile. Arrivato a gennaio per sostituire Trotta, ha sprecato praticamente tutte le occasioni che gli sono state concesse. A parte quella di Lanciano. L’Avellino deve ripartire, meglio farlo senza di lui. Filippo Abbondandolo

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy