Toscano: “Ad oggi siamo questi. Bisognerà lavorare molto e cambiare atteggiamento mentale”

Toscano: “Ad oggi siamo questi. Bisognerà lavorare molto e cambiare atteggiamento mentale”

Il tecnico spiega anche alcune sue scelte nell’undici iniziale

Domenico Toscano nel dopo gara della clamorosa sconfitta di Bassano appare molto amareggiato: “Alla luce di quanto visto non posso che essere insoddisfatto. Una prestazione cosi non me l’aspettavo, ora bisogna fare le giuste considerazione e capire che ci aspetta qulcosa di faticoso e difficile. Onestamente mi aspettavo molto di piu ma non voglio preoccuparmi. Il messaggio che deve arrivare ai ragazzi è che questa partita è lo specchio di quello che siamo in questo momento e bisogna lavorare. Non mi aspettavo una partita del genere soprattutto di testa. Siamo apparsi sciolti tra i reparti, in ritardo su ogni situazione e siamo entrati poco in partita”.

“Calcio d’agosto” non è una giustifiazione per il mister biancoverde che sottolinea: “Sicuramente una partita in un periodo particolare ma ripeto, vanno fatto le gisute valutazione . Pessima partita dal punto di vista dell’atteggiamento e della predisposizione al match quello che maggiormente non posso sottovalutare. Loro piu attivi, piu volenterosi di cercare di cercare di vincere la partita. L’atteggiamento non si deve sbagliare. Il secondo gol è lo specchio della partita, non si puo prendere un gol del genere. Riflettiamo con tranqullità e serenità. Mi dispiace per i tifosi. Il numero non conta, quello che conta è che i tifosi devono vedere combattere la propria squadre e questo non c’è stato”.

Sulle scelte tecniche mister Toscano spiega che: “Ho fatto le scelte in base anche ad alcune defezioni. Ho scelto D’Attilio per non rischiare Belloni e Donkor in precario stato fisico e lui mi aveva dato messaggi positivi. Ho inserito subito Benjamin per dare peso davanti che ha giocato con molta volontà. Bene solo i primi 10 minuti del secondo tempo poi ci siamo allungati e abbiamo subito perso certezze”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy