Toscano blinda tutto e tutti: riprese vietate anche ai tifosi

Toscano blinda tutto e tutti: riprese vietate anche ai tifosi

Il comunicato dell’Avellino non è gradito ai tifosi: riprese video in ritiro consentite solo nei primi 15 minuti. L’obiettivo è limitare anche la diffusione sui social.

Toscano blinda tutto e tutti. Il pugno di ferro del tecnico si abbatte anche sui tifosi. L’obiettivo è limitare le riprese video anche sui social. Anche in ritiro. Ed è questa la novità assoluta. Il comunicato diramato dalla società parla chiaro. Lo riportiamo integralmente.

“Si comunica che a partire dagli allenamenti in programma domani, sabato 30 luglio, e fino al termine del ritiro, le riprese video delle sedute dell’U.S. Avellino saranno consentite esclusivamente nei primi 15 minuti di lavoro della squadra.  La limitazione, valida anche per diffusione sui social, non interesserà il test amichevole del prossimo 4 agosto (ore 17:30 contro la Rappresentativa Grottaminarda), per il quale resta valido il regolamento stampa di inizio ritiro”.

Decisione condivisibile o meno, è dettata dalla necessità spiegata anche dal tecnico dopo l’amichevole contro la Casertana, di voler blindare i ragazzi e farli entrare già in clima campionato.

Riprese, quindi, consentite solo nei primi 15 minuti. Poi, telecamere giù e cellulari spenti. Spenti, si fa per dire. Il tecnico chiede la collaborazione di tutti. Ma ad un mese dall’inizio del campionato, sinceramente, ci appare decisamente troppo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy