Toscano, giocatela bene: è la tua ultima possibilità

Toscano, giocatela bene: è la tua ultima possibilità

A Vicenza, per Toscano, è già gara da ultima spiaggia. Solo un risultato positivo potrà salvarlo dall’esonero. Da quando è in ritiro, l’Avellino ha vinto solo l’amichevole contro la Casertana

E’ la tua ultima possibilità mister. Negli occhi il calore dei tifosi alla presentazione. Da allora, mai più un sorriso. Nemmeno nell’ultimo giorno di calciomercato. Toscano con l’Avellino ha vinto solo in una gara: l’amichevole a Sturno contro la Casertana. Non fanno test le precedenti sfide contro selezioni locali. Incredibile ma vero. A due mesi e poco più dal suo insediamento rischia di diventare l’allenatore più perdente della storia biancoverde. A Vicenza, domani, Toscano sa che può salutare l’Avellino in caso di sconfitta. Non c’è santo che tenga. Solo una società che intende retrocedere potrà riconfermarlo ancora dopo l’ennesimo ko. Ma di questo preferiamo proprio non pensarci. Perchè l’Avellino a Vicenza è atteso da una prova maiuscola. Il tecnico vede una squadra in crescita. Cambierà ancora. Negli uomini ma non nel modulo. Quel 3-5-2 che lo sta portando alla “morte” calcistica, rimane la sua idea di base anche se, a mio avviso, non ha uomini adatti per continuare ad insistere sulla difesa a tre. Ma questa mia opinione lascia il tempo che trova. Auguriamo, pertanto, a Toscano una prova maiuscola. Che ci tolga dall’imbarazzo dall’ultimo posto, quindi. E ci porti nelle posizioni che questa provincia merita. In bocca al lupo mister. E in bocca al lupo a tutta la squadra. L’Avellino ha bisogno di riprendere a correre e togliere quel freno a mano che l’ha bloccata in questi due mesi.

Toscano festa del lupo

Toscano tifosi

Toscano cravatta granata

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy