“Volevamo riscattarci dopo Benevento, Romulo autentico trascinatore”

“Volevamo riscattarci dopo Benevento, Romulo autentico trascinatore”

Il commento di Pecchia dopo il 3-1 sull’Avellino

Commenta per primo!

“Bisogna aggiustare ancora delle cose ma soprattutto crescere. Cherubin era un nuovo innesto, Juanito Gomez era alla sua prima partita. Volevamo fortemente questa vittoria.”  Questo il commento a Sky di Fabio Pecchia, tecnico dell’Hellas Verona dopo il 3-1 ai danni dell’Avellino. Tra i protagonisti Romulo tornato al goal dopo due anni: “Sembrava un gicoatore sulla via del tramonto ma dal primo giorno di raduno ha lavorato con abnegazione e tanto entusiasmo. Era quello che volevo.”  Il Verona adesso deve inseguire il Cittadella che anche oggi ha vinto e si conferma ai piani alti della classfica: “Bisogna fare i complimenti al Cittadella ma devo pensare alla mia squadra perchè ci troviamo ad affrontare un campionato molto lungo. Grande merito va all’ambiente e all’allenatore.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy