VIDEO/ Ginobili dice addio al basket giocato: nel 2002 infiammò così il PaladelMauro

VIDEO/ Ginobili dice addio al basket giocato: nel 2002 infiammò così il PaladelMauro

In Italia è stato protagonista con Reggio Calabria e la Virtus Bologna di Ettore Messina

di Davide Baselice, @davidebaselice

Dopo ventitrè anni di carriera ha deciso di dire addio al basket giocato. Emanuel Ginobili lo ha annunciato ieri dopo una lunga riflessione. Quattro titoli in Nba vinti coi San Antonio Spurs, franchigia con cui ha militato dal 2002. In precedenza l’esperienza italiana con la Viola Reggio Calabria e la Virtus Kinder Bologna. Coi felsinei la guardia di Bahia Blanca ha vinto tutto in Europa. In Italia è ricordato come un fuoriclasse autentico, pressochè immarcabile. Ne sanno qualcosa anche i tifosi della Scandone Avellino. Era il 14 marzo 2002 e al PaladelMauro si giocava De Vizia Avellino – Kinder Bologna (81-86 il finale in favore degli ospiti). Ginobili – come si vede dal video sottostante – si renderà protagonista di una giocata strappapplausi: tunnel a Jared Prickett poco dopo la metà campo per andare dritto a schiacciare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy