#Amarcord: Avellino-Cesena 1-1, Serie A 1987-88

#Amarcord: Avellino-Cesena 1-1, Serie A 1987-88

Lo scontro salvezza al partenio terminà in parità. L’Avellino perse un punto importante. Alla fine retrocedette proprio per un punto.

di Marco Costanza, @MarcoCostanza5

Sabato al Partenio si gioca Avellino- Cesena, crocevia salvezza importante per le due squadre. Avellino chiamato al successo per staccarsi dalla zona caldissima di classifica.

Nella nostra rubrica amarcord, vi portiamo alla stagione 1987-88, Serie A, sesta giornata di andata. Stadio Partenio gremito in una soleggiata domenica di ottobre, per la precisione 25 ottobre 1987. Avellino e Cesena si sfidano un una importante gara salvezza, che in un modo e nell’altro fu decisiva alla fine della stagione. Va detto che quel Cesena aveva una grande squadra, che ottenne un grande risultato in quella stagione. Aveva in squadra un certo Sebastiano Rossi, che poi avrebbe scritto la storia al Milan, un certo Agostino Di Bartolomei, in fase calante della carriera dopo la Roma e il Milan, un certo Rizzitelli, che da lì a poco avrebbe fatto grandi cose a Torino e Piacenza.

L’Avellino non se la passava benissimo. Dopo un pessimo avvio, con Vinicio, la panchina biancoverde viene affidata a Bersellini che però pure parte col freno a mano tirato. Col Cesena serve la vittoria importante, ma l’Avellino gioca male, e i romagnoli passano in vantaggio al 6′ con Bianchi. 

La sconfitta sembra inevitabile per i lupi ma all’85’ è il giovane Di Mauro, entrato da poco al posto di capitan Colomba, a pareggiare. Finisce 1-1. L’Avellino doveva vincere e perde un punto importante per la salvezza. Infatti, a fine anno, retrocederà in Serie B, proprio a causa di 1 punto.

Tabellino:

Avellino 1-1 Cesena: Serie A 1987/88, Stadio Partenio, 25 ottobre 1987

Avellino: Di Leo, Ferroni, Colantuono, Murelli, Gazzaneo, Colomba (71′ Di Mauro), Boccafresca (73′ Mariani), Benedetti, Bertoni, Anastopoulos, Schachner. All. Eugenio Bersellini.

Cesena: Sebastiano Rossi, Agostino Di Bartolomei, Cuttone, Ciramicola, Bordin, Leoni, Jozic, Bianchi, Sanguin, Rizzitelli, Lorenzo. All. Alberto Bigon.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy