Amarcord – Quando Fassone (Ad Milan) arrivò al Partenio-Lombardi da guardalinee

17 maggio 1998. Lo scatto proposto dalla Pagina Facebook Ufficiale Storia dell’Avellino calcio sta facendo il giro del web

17 maggio del 1998. Ultima giornata del vecchio torneo di Serie C1. Si gioca il derby Avellino-Battipagliese. Per la cronaca il match finì 2-2. I lupi conquistarono la salvezza tra tante delusioni. La Battipagliese, col punto al Partenio, ebbe accesso ai play-out. Poi i salernitani completarono l’impresa ai play-out battendo addirittura il Palermo. Era l’Avellino di Sibilia, con una stagione che cominciò con Morinini allenatore, poi conclusa con la bandiera Adriano Lombardi in panchina. Ma il particolare della foto che regala la pagina Facebook Ufficiale Storia dell’Avellino calcio, è quel signore con la bandierina in mano. Un uomo come tanti, uno dei tanti segnalinee sui campi di calcio. Non fosse altro per il fatto che oggi, è uno dei dirigenti e manager sportivi più invidiati del Mondo. E’ Marco Fassone, ufficialmente l’amministratore delegato del Milan dopo l’acquisizione della società rossonera da parte del cinese all’imprenditore cinese  Li Yonghong. Uno scatto d’epoca che risale a 19 anni fa. Amarcord incredibile. Sono trascorsi due decenni, ma Fassone è rimasto identico. Per lui il tempo sembra essersi fermato…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy