Estero – Blanaru segna e si applaude da solo: è l’esultanza più bella

L’episodio accaduto ieri nella gara tra Hermannstadt-Luceafarul

Il suo nome è Stefan. Di cognome fa Blanaru. Il ruolo? Attaccante, ovviamente. La squadra? Hermannstadt. Campionato?  Rumeno, seconda divisione. Ieri la sua esultanza passerà alla storia. Di fronte c’è il e il risultato è già fissato sul 2-0 per i suoi. Ma accade, che fa rete Stefan Blanaru. Il 3-0 che chiude definitivamente la partita. E lui che fa? Corre 40 metri per andare a posizionarsi sugli spalti senza barriere. Si mette in posa da spettatore e si applaude. Tra le risate di tutti e tra i volti attoniti dei compagni di squadra e dei suoi tifosi. Esultanza esemplare che fa il giro del web. Da semi sconosciuto Stefan Blanaru è già un idolo mondiale…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy