Mercato – Lupi: forte, fortissimamente Emil Audero

L’ultima parola spetta al calciatore che nelle prossime ore potrebbe giurare fedeltà ai colori biancoverdi

Forte su Audero. L’Avellino stringe alleanze con la Juventus per strappare alla concorrenza di mezza serie B e di squadre estere (tra tutte il Lugano), le prestazioni del giovanissimo portiere italo-indonesiano Emil Audero. Una presenza in A da titolare quest’anno nell’ultima gara vinta a Bologna per 2-1. Ha fatto la trafila nelle giovanili della Vecchia Signora. Da sempre Nazionale italiano in tutte le formazioni giovanili (dall’Under 15 all’Under 20, dove ha conquistato pochi giorni fa la medaglia di bronzo ai Mondiali ndr). Ora la scelta: ha bisogno di esperienza e a 20 anni è il momento di farsi le ossa. Magari in B dove può trovare tantissimo spazio. E perché no ad Avellino dove la storia recente insegna che i giovani di valore (vedi Radunovic ndr) possono trovare l’ambiente giusto per spiccare il volo. L’Avellino punta tutto su Audero. La concorrenza è spietata ma i lupi hanno già il benestare della società bianconera. L’ultima parola spetta al calciatore che nelle prossime ore potrebbe giurare fedeltà ai colori biancoverdi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy