VIDEO – L’Irpinia festeggia il ritorno del calcio a 11 femminile

A darne l’annuncio il presidente Pastore: “Scriveremo una nuova pagina di sport per la nostra provincia”

Si apre una nuova pagina nella storia del calcio femminile irpino. E’ ufficiale la decisione dell’Asd Irpinia Sport nel partecipare al campionato di serie C regionale a partire da questa stagione dopo quattro annate nel calcio a 5.  “Una scelta che nasce dalla nostra passione che ci ha spinto quattro anni fa a fondare la nostra società” spiega il presidente del club biancoverde Fabio Pastore visibilmente emozionato per la scelta  che ha presentato il nuovo progetto alla presenza del vice presidente Giuseppe Matarazzo, responsabile settore  giovanile dell’Us Avellino Renato Cioffi, del Delegato Figc Andrea Ruggiero, del professore Giuseppe Saviano e del responsabile dell’Ufficio Sport del Comune di Avellino Giovanni Colasante.  “Auguro di poter ripetere le grandi imprese del Monteforte che fino a venticinque anni fa ha ricoperto quel ruolo che adesso sarà occupato dall’Irpinia Sport” è il messaggio di Saviano intervenuto anche in rappresentanza del Presidente della Figc Cosimo Sibilia, impegnato per motivi istituzionali a Roma.  “Lo spirito di gruppo, la forza dello spogliatoio, la sinergia con l’allenatore dovranno essere il vostro punto di forza in questa nuova avventura. Se tutto questo si avverrà potrete togliervi delle belle soddisfazioni” è l’auspicio di Ruggiero.”

Non solo prima squadra ma riflettori puntati anche sul vivaio grazie alla partnership rinnovata con l’Us Avellino: “L’occasione di presenziare qui – afferma Renato Cioffi – mi ricollega all’ultima riunione tecnica a cui ho preso parte a Coverciano in cui si è stabilito che dall’anno prossimo i club di serie A e serie B dovranno garantire la presenza di quaranta ragazze iscritte nel settore giovanile. Mi auguro che sia noi come Us Avellino sia voi riusciamo a garantire i risultati che ci siamo prefissati.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy