[VIDEO] Serie D – Derby infuocato fra Forlì e Cesena: ex presidente aggredisce giornalista, ma lui nega

Mercoledì sera si è disputato  il derby romagnolo tra Forlì e Cesena allo stadio Morgagni, valido per il campionato di Serie D. Nel momento dell’assegnazione del rigore decisivo per la vittoria degli ospiti 1-2, arrivato nel finale di gara, Stefano Fabbri, ex presidente del Forlì, ha aggredito il giornalista Luca Alberto Montanari, impegnato nella telecronaca per Tele Romagna.

Fabbri dice la sua versione dei fatti: “Io stesso sono stato provocato, ho ricevuto offese e sputi, tant’è vero che la telecamera mi riprende mentre pronuncio le parole “Ti denuncio”. Ricevere sputi in faccia certamente non è una bella esperienza ed è intollerabile che chi sta svolgendo il proprio lavoro e dovrebbe farlo rimanendo super partes arrivi invece ad offendere con gesti inconsulti chi sta dimostrando il proprio disappunto. Nego tuttavia di aver sferrato un pugno in faccia al giornalista, in quanto espressione di un atteggiamento violento ed esecrabile che non mi appartiene e che mai è stato mio in tutti gli anni della mia presidenza del Forlì FC”.

“Direi che tutti quanti, comunque, abbiamo qualcosa da rimproverarci riguardo a mercoledì sera, ma io non intendo indulgere a drammatici piagnistei al solo scopo di farmi pubblicità – conclude -. Rinnovo pertanto le mie scuse alle società, e ai tifosi, e mi auguro che si possa mettere la parola fine a questo poco edificante episodio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy