Batista: “Avellino, ora non fermarti”

Batista: “Avellino, ora non fermarti”

Il tecnico della Sandro Abate alla vigilia contro l’Arzignano

di Redazione Sport Avellino

Con lui in panca due vittorie su due. Due prestazioni concrete. Vittoria a Mantova ed in casa in diretta Rai contro il CMB. Ora altra trasferta. In trasferta domani in Veneto contro l’Arzignano. La prova del tre. Per la Sandro Abate chiamata a consolidarsi nelle prime posizioni in classifica e ipotecare la qualificazione nelle Final Eight. “Stiamo facendo un grande lavoro. E ringrazio Di Fuccia e Varriale che sono grandi professionisti e stanno tenendo la squadra su un alto profilo atletico. Se siamo lassù il
Merito è anche e soprattutto loro. È stata una settimana importante. Ritroviamo Mello e Molitierno dopo gli impegni in Nazionale e partiamo consapevoli che ci attende una sfida difficile. Non mi fido della classifica che dà l’Arzignano sotto è in lotta per non retrocedere. È una grande squadra che in casa, soprattutto, riesce ad esprimersi al meglio. Quindi servirà la migliore Sandro Abate per battere i veneti e portare a casa un’altra vittoria pesante”. Poi conclude: “Non ci facciamo distrarre dal mercato. Siamo una squadra forte e se arriverà l’occasione la dirigenza non se la farà sfuggire. Per ora mi godo il mio gruppo fatto di ragazzi professionisti che giocano per vincere e portare Avellino in alto. Non vogliamo fermarci. Assolutamente no”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy