Coppa Divisione – Dopo il Napoli, c’è la Feldi Eboli: la Sandro Abate sogna un’altra giornata epica

Coppa Divisione – Dopo il Napoli, c’è la Feldi Eboli: la Sandro Abate sogna un’altra giornata epica

Sabato, ore 16, Pala Acone di Pratola Serra, l’altra grande sfida contro una squadra di Serie A

di Redazione Sport Avellino

La Coppa della Divisione entra nel vivo. Sono rimaste in sedici a continuare a cullare un sogno chiamato Final Four – si giocherà il 26 e il 27 gennaio – e domani, sabato, sono in programma sette sfide valide per gli ottavi di finale. L’ottava, Acqua&Sapone Unigross-Lazio, è stata rinviata al 27 novembre, visto l’impegno dei campioni d’Italia nell’Elite Round di UEFA Futsal Champions League.

Due le sfide che catturano particolarmente l’attenzione. Petratrca Padova-Italservice Pesaro dovrebbe richiamare alla Palestra Gozzano il pubblico delle grandi occasioni. La squadra di Giampaolo è in vetta al girone A di Serie A2 e non nasconde le sue ambizioni di promozione, vista la rosa che può vantare elementi del calibro di Timm, Cividini, Dudù Costa e Urio, solo per fare alcuni nomi. I veneti si troveranno però di fronte la corazzata di Colini, che ha subito impresso un cambio di marcia ai rossiniani trascinato dai gol del “Cobra” Borruto, capocannoniere della Serie A planetwin365.

L’altro big-match è il derby campano tra Sandro Abate e Feldi Eboli, che promette agonismo e spettacolo. La squadra di Fabio Oliva, seconda nel girone C di Serie A2, ha appena perso la prima partita in campionato, ma è appena reduce dall’impressionante vittoria contro il Lollo Caffè Napoli, travolto 8-3 davanti al pubblico di casa. Fantecele, Bebetinho, Mello, Dian Luka e Abdala, insieme con Schininà, sono le stelle di una squadra che però dovrà arginare la qualità degli avversari, galvanizzati dopo la vittoria in campionato contro l’Italservice. Fischio d’inizio alle 16 a Pratola Serra, con diretta tv su Piuenne (ch 17 del digitale terrestre) e sulla pagina facebook della stessa emittente.

Imperdibile anche l’unica sfida che mette di fronte due formazioni di Serie A, il derby siciliano Maritime Augusta-Meta Catania Bricocity. Derby che si ripeterà (a campi invertiti) tra una settimana in campionato, in diretta su Sportitalia. Il Maritime è la capolista della Serie A e il nuovo tecnico, il portoghese Tiago Polido, ha a disposizione un roster di assoluto livello. Gli etnei puntano forte sul loro capitano, Musumeci, entrato in pianta stabile nel giro della nazionale e determinato a non uscirne più.

Il Real Rieti è impegnato in Toscana contro il Città di Massa, unica formazione di Serie B ancora in lizza. Una classica sfida Davide contro Golia, ma gli amarantocelesti puntano forte su questa competizione e non vogliono fallire. Derby laziale tra Todis Lido di OstiaCioli Ariccia Valmontone, due formazioni che militano nel girone B della Serie A2: anche questa è una sfida che si ripeterà subito in campionato, tra una settimana. I ragazzi di Matranga sono finora imbattuti e al To Live l’obiettivo dichiarato è raggiungere i quarti, anche se la squadra di Rosinha è un cliente tutt’altro che comodo…

Impegni esterni, contro due avversarie di Serie A2, per Came Dosson e Civitella Colormax Sikkens. I veneti di Rocha sono di scena a Brandizzo (Torino) contro la L84, mentre gli abruzzesi di Palusci se la vedranno in Puglia contro il Sammichele.

CLICCA QUI per le designazioni e il programma

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy