CALCIO A 5SANDRO ABATE AVELLINO

La Sandro Abate ricade in trasferta, brutta sconfitta in casa della Saviatesta Mantova

Appuntamento con la vittoria, nel nuovo anno, ancora rimandato per la Sandro Abate. A Mantova, i padroni di casa fanno la voce grossa e termina 5-3 in loro favore. Bene i lombardi a prendere le redini della partita in mano. Male invece Avellino che subisce troppo le iniziative avversarie. Per Batista unici spiragli di sole in una giornata di tempesta, sono Kakà (1 gol e 2 assist) e Jonas (2 gol).

Primo tempo

Inizia la partita con il primo guizzo, dopo pochi secondi di Petrov, il portiere ospite è bravo a rifugiarsi in angolo. Spinge nei minuti iniziali il Mantova nel tentativo di sbloccare il match, ma la Sandro Abate si difende con ordine. Ripartenza veloce Avellino, assist di testa di Kakà e tiro al volo di Jonas che si insacca all’angolino. Grande giocata da parte della formazione irpina che sblocca la partita dopo 6 minuti. La reazione dei padroni di casa arriva con Titon, la sua conclusione va fuori di poco. Suton si divora un gol praticamente a porta sguarnita, si salva la Sandro Abate. Mantova che alza il pressing e si stanzia nella metà campo avellinese. Ancora Titon che spreca un’altra ottima opportunità per pareggiare. Pareggio che non tarda ad arrivare, troppo bassa la formazione irpina, e Titon questa volta non perdona sotto porta. Sul finire del primo tempo, Mantova passa in vantaggio con Hrkac sugli sviluppi di uno schema da fallo laterale. Troppo statica la difesa della Sandro Abate. Si chiude la prima frazione con i padroni di casa avanti per 2-1.

Secondo tempo

Avellino chiamata alla risposta nella ripresa, troppo poco il gioco creato nel primo tempo. Ci prova Ercolessi da zona laterale, ma il tiro finisce alto. Ci prova anche Mantova, ma Perez è miracoloso su Suton. Non può nulla invece il portiere brasiliano sul tiro ad incrociare di Ganzetti. Allungano i padroni di casa. Non reagisce la Sandro Abate, e Mantova buca ancora una volta la difesa. Bueno segna il quarto gol. Saviatesta Mantova in pieno controllo del match, e Avellino che non riesce a creare occasioni da rete. Ne crea tante Mantova, Titon non riesce a chiudere la partita. Ancora Jonas per la Sandro Abate. Servito da Kakà incrocia e batte per la seconda volta Savolainen. Sembra essersi svegliata la compagine irpina che riesce a guadagnare un tiro libero. Kakà lo realizza e riapre una partita che sembrava chiusa. A 2 minuti dal termine, mister Batista chiama time out per organizzare gli attacchi ed inserisce Dalcin come portiere di movimento. Avellino non affonda e Titon la chiude definitivamente. Cala il sipario sulla partita, Mantova riesce a battere la Sandro Abate.

Saviatesta Mantova – Sandro Abate Avellino 5-3 ( 2-1 p.t.)

Saviatesta Mantova: Savolainen, Danicic, Bueno, Titon, Petrov, Solosi, Marchetti, Gumeniuk B., Gumeniuk O., Suton, Hrkac, Gaspar, Micheletto, Ganzetti. All. Rondelli

Sandro Abate Avellino: Perez, Ercolessi, Fantecele, Abate, Dalcin, Rizzo, Lombardi, De Luca, Bagatini, Jonas, Kakà, Iandolo, Zeloni. All. Batista

Marcatori: 6’33” p.t. Jonas (SA), 17’36” p.t. Titon (SM), 19’34” p.t. Hrkac (SM), 5’20” s.t. Ganzetti (SM), 7’43” s.t. Bueno (SM), 14’46” s.t. Jonas (SA), 15’21” s.t. Kakà (SA), 19’53” s.t. Titon (SM)

Ammoniti: Danicic (SM), Savolainen (SM), Hrkac (SM), Suton (SM), Dalcin (SA)

Arbitri: Gianfranco Marangi (Brindisi), Giovanni Zannola (Ostia Lido) CRONO: Simone Spadola (Lovere)

 

Articoli correlati

Back to top button