Pesaro campione d’inverno: Sandro Abate rivelazione

Pesaro campione d’inverno: Sandro Abate rivelazione

La neo promossa formazione capitanata da Massimo Abate chiude terza

di Redazione Sport Avellino

L’Italservice Pesaro della premiata ditta Canal e Borruto mostra i muscoli al Colormax Pescara e termina il girone di andata al primo posto. Da campione d’inverno e da testa di serie numero uno nella prossima Final Eight. L’AcquaeSapone Unigross comunque è lì: regola il Kaos Mantova, ottenendo la sesta vittoria di fila, e fa niente se Mammarella vede interrompere la propria imbattibilità a 144’35” effettivi, Bellarte è secondo a un solo punto da Colini. L’ultima di andata è servita al Sandro Abate per sconfiggere un buon Lido di Ostia. Che regge per oltre un tempo, prima di inchinarsi a uno strepitoso Dian Luka, autore di una doppietta con tanto di rovesciata pazzesca. La rete di Rafinha Novaes a 1’43” dal suono della sirena serve al Real Rieti per essere una delle teste di serie in F8, ma da quarta classificata: stessi punti degli avellinesi dell’imbattuto Batista, pari nello scontro diretto, ma peggior differenza reti rispetto agli irpini.

DI QUATTRO IN QUATTRO Came Dosson, Kaos Mantova, Meta Catania e Feldi Eboli qualificate nella corsa alla coccarda tricolore con stati d’animo differenti. Nell’ultima giornata di andata vincono solo i trevigiani di Sylvio Rocha. Che tornano immediatamente al successo dopo il pari-beffa col Colormax, ma non è stato affatto semplice sfondare la fase difensiva di un arcigno Genova, in partita per oltre un tempo, nel match trasmesso in diretta su Raisport +HD. Meta e Feldi finiscono il girone di andata col fiato corto. Samperi cade a Salandra contro il redivivo Signor Prestito. Che s’impone 5-2 interrompendo il lungo digiuno che durava da sette turni. Feldi addirittura ottava dopo lo stop nel finale patito a Rieti.

TURNO PRO ARZIGNANO in chiave salvezza. Il Grifo passa a Latina e prende punti a tutte le dirette concorrenti. Una doppietta di Anas illude il Cybertel Aniene, ma il primo successo in Serie A sfugge di nuovo ai capitolini: la rete di Sardella vale il definitivo 3-3, nonché il primo punto in trasferta del Petrarca Padova.

SERIE A – 15ª GIORNATA
VENERDÌ 27 DICEMBRE 2019 – ORE 20.45

ACQUA&SAPONE UNIGROSS-KAOS MANTOVA 3-1

CAME DOSSON-CDM FUTSAL GENOVA 6-2

CYBERTEL ANIENE-ITALIAN COFFEE PETRARCA 3-3

ITALSERVICE PESARO-COLORMAX PESCARA 5-1

LYNX LATINA-REAL ARZIGNANO 3-7

REAL RIETI-FELDI EBOLI 4-3

SANDRO ABATE AVELLINO-TODIS LIDO DI OSTIA 3-1

SIGNOR PRESTITO CMB-META CATANIA BRICOCITY 5-2

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy