Sandro Abate – Il pasticcio della Divisione ha una conseguenza: “Segnalati tutti gli atleti al Comune di Mercogliano”

La società attua il protocollo ed avvisa il Comune di Mercogliano: “Stiamo rientrando dalle Marche”

di Redazione Sport Avellino

Non volevano andarci. Avrebbero preferito che la gara fosse rinviata subito. Ed invece no. La Divisione ha confermato il match di stasera prima di sospenderlo con uno scarno comunicato poche ora fa. Quando la squadra era già nelle Marche e stava raggiungendo Pesaro da Porto San Giorgio. Non pochi atleti, ma venti tra tesserati e dirigenti. Perchè è pur sempre una squadra di Serie A. E così, ora, la società, ha preso tutte le precauzioni del caso. La responsabile marketing e della comunicazione Fabiana Di Nardo si è immediatamente recata al Comune di Mercogliano per consegnare nelle mani del sindaco D’Alessio e dell’assessore Bolognese, la lunga lista dei tesserati in esodo forzato nelle Marche. Una segnalazione d’ufficio che rispetta i protocolli richiesti dal Governo. Tutti gli atleti segnalati per essere entrati in una zona a “rischio”. Al danno anche la beffa.
Seguiranno aggiornamenti

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy